Il Bar Gelateria Sporting nasce nel 1962 grazie all’idea di Giuseppe “Pino” Montanari (detto anche “Gag Pitòr”) in collaborazione con il barista Bezzi Ennio del Bar Centrale del Canalino. Storico gelatiere fu Roberto Bertozzi. Col tempo a Pino subentrò anche Enzo Braccia, suo genero. Da un’idea di Pino Montanari nacque anche un’altro famoso locale di Milano Marittima, il dancing “La Gatta” sotto al grattacielo Marinella, e al quale (pare) Gino Paoli dedicò una sua canzone.

Bar Gelateria Sporting

Questo slideshow richiede JavaScript.

Era il 1984 e la Maserati sceglie proprio il bar gelateria Sporting per la presentazione della Maserati 4 porte 

Bar Gelateria Sporting

Bar Gelateria Sporting

Nel 2000 chiude come bar gelateria e inizia l’attività di ristorante. Nel piano superiore avevano sede i telefoni pubblici di Milano Marittima che già si trovavano in Viale Forlì dove oggi c’è l’agenzia Mezcal.

Il 2000 è anche l’anno in cui finisce, nella vicina gelateria Perla, la storica gestione Bagioni. Lo Sporting aprì dopo il Nuovo Fiore e prima della Perla (alcune fonti riportano l’anno 1967).

Bar Gelateria Sporting

6 pensieri su “Bar Gelateria Sporting

  • giugno 24, 2016 alle 1:13 pm
    Permalink

    molti ottimi ricordi, momo, angela,giorgio garavini,zi Teresa,viale gramschi

    Rispondi
  • giugno 24, 2016 alle 1:29 pm
    Permalink

    Cosa è successo a Edmondo Nasolini, Franco, Angela, Roberto Bertozzi,Enzo,?
    e tutti gli altri che erano lì nel 1992…ireneo e suzana gattamorta?
    Ho trascorso ogni estate lì con il mio defunto marito, nils olinger, scomparso 2012…

    chi legge questo?

    Rispondi
    • agosto 8, 2016 alle 5:41 pm
      Permalink

      Enzo e Angela non ci sono piu…..Momo adesso si occupa di antiquariato….sua moglie e’ scomparsa qualche anno fa……

      Rispondi
  • marzo 25, 2018 alle 2:01 am
    Permalink

    Il socio gelataio era Momo,e io ho passato 17 anni in laboratorio co lui ..

    Rispondi
    • giugno 29, 2018 alle 4:30 pm
      Permalink

      Fausto????
      ricordi nils olinger e famiglia? Kevin?

      Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *