Da sempre o quasi, a Milano Marittima vi sono state sostanzialmente tre scuole: l’asilo delle Orsoline, le Scuole Elementari (poi divenute “Mazzini”) e l’Istituto Alberghiero (buttato giù e trasferito a Cervia negli anni ’90). Recentemente qualcuno ha scritto riguardo a fantomatiche Scuole Medie che sarebbero state nei pressi della Colonia Varese, ma ciò è pura fantasia. Scuole Medie a Milano Marittima non ve ne furono mai, né lì né altrove. Al contrario le Scuole Elementari ebbero più sedi e vita assai movimentata. Inutile dire che, suddette scuole e Asilo delle Suore, fino a tutti gli anni 80 erano appannaggio pressoché esclusivo dei soli bimbi di Milano Marittima, con alcuni di Lido di Savio, dato che in quel tempo quella località non era servita come oggi da tante strutture e giustamente la popolazione non poteva che appoggiarsi a quelle della località limitrofa. Oggi le cose sono molto cambiate, si viene alle scuole di Milano Marittima per moda (c’è chi porta qui i bambini addirittura dalla campagna del cesenate), anche se si ha una struttura analoga sotto casa. Infatti, è da dire anche questo, se oggi le scuole dovessero essere come un tempo frequentate solo dai residenti del posto, sarebbero quasi vuote.

Le scuole elementari ebbero come già detto varie sedi, ed era semplice spostare i bambini perché erano pochi, eccole in ordine cronologico:

1943-1944. Le prime classi elementari sono ospitate presso Villa Ebe, in Viale Dante.
1944-1945. Le elementari sono ospitate presso le Orsoline di Via Toti, anche se la zona limitrofa era stata pesantemente minata dai Tedeschi.
1945-1946. Le elementari sono presso Villa Marumbra, in Viale Ravenna.
1946-1949. Sono ospitate presso il Centro Climatico Marino dei Frati Camilliani in Viale Due Giugno.
1949-1951. Sono ospitate nelle stanze dell’Hotel Arlecchino, in Via Filzi.
1951-1955. Sono ospitate a Villa Bagnara, in Viale Matteotti.
1955-1956. Sono ospitate presso L’Hotel Boccaccio, in Via Oberdan.
1956-1961. Sono ospitate presso l’albergo della Chiesa Stella Maris dai Francescani della Terza Traversa. E anche in alcuni locali dell’Hotel Majorca con le classi della maestra Pansecchi.
1961. Si apre l’Istituto Mazzini che vediamo tutto a ridosso del Canalino.
1977. Lavori di ristrutturazione, le scuole sono trasportate altrove.
1980-1981. Le elementari tornano alle Orsoline.
1981-1982. Le elementari sono ancora dei Camilliani.
2012. Lavori di ristrutturazione per costruire mensa e palestra.

A titolo di curiosità per il Centenario di Milano Marittima è stato realizzato un libro fotografico dai bambini delle scuole elementari: peccato siano le scuole elementari Pascoli di Cervia e non le Mazzini di Milano Marittima.

Il 6 Novembre 2009, in seguito ad alcuni lavori di scavo nel cortile, viene rinvenuto un ordigno della Seconda Guerra Mondiale e la scuola viene evacuata per alcuni giorni. Probabilmente l’ordigno è stato perso durante una fase di trasporto del vicino aeroporto militare nella pineta.

Scuola Mazzini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *