Cervia e Milano Marittima sono state spesso protagoniste di film, trasmissioni televisive e video musicali. Abbiamo scavato nella nostra memoria e in quella dei nostri followers sulla pagina Facebook e vi proponiamo il nostro resoconto, consapevoli che ancora tanto materiale può essere ritrovato.

Partiamo con il film “Il grido” del 1957. Diretto da Michelangelo Antonioni, è stato selezionato tra i 100 film italiani da salvare. Nell’immagine una casa nella zona delle Saline di Cervia.

film-il-grido-cervia

Nel 1961 a Milano Marittima, Valerio Zurlini decise di girare il film “La ragazza con la valigia”. Anche questo è poi stato selezionato tra i 100 film italiani da salvare. Una splendida Claudia Cardinale nei panni di Aida vive un amore travagliato proprio nella nostra città. Estrapolando alcuni fotogrammi dal film si possono notare due luoghi storici non più esistenti: il Roof Garden che si trovava in cima al grattacielo Royal Palace e la Colonia Mantovana. Sempre dal film abbiamo estrapolato un fotogramma che ritrae com’era la spiaggia libera di Milano Marittima negli anni ’60.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Nel 1970 il regista Marcello Aliprandi, congiunto dell’illustre Ammiraglio Aliprandi che tanto fece per Milano Marittima, girò il film “La ragazza di latta” del quale possiamo vedere un fotogramma che ritrae le Terme di Cervia in una veste inedita tramite un fotomontaggio.

filmtermelaragazzadilattacervia

Nel 1983, all’interno della Colonia Varese, Pupi Avati girò il film “Zeder” sceneggiato insieme al fratello e Maurizio Costanzo. La colonia è la vera protagonista di questa pellicola ed è possibile vederla esternamente e internamente in moltissime scene.

colonia-varese-film-pupi-avati

colonia-varese-film-1983-pupi-avati

Aliprandi nel 1988, girò a Milano Marittima anche “Quando ancora non c’erano i Beatles”. La “prima” del film, ci dicono, fu data nel teatrino della Casa delle Aie, mentre le riprese furono effettuate in varie parti di Milano Marittima come la pineta, l’Hotel Mare Pineta e la villa Galeati alla Quindicesima Traversa, vicina alla villa dei parenti del regista.

Nel 1987 usciva nelle sale cinematografiche italiane il film “Luci Lontane” con la regia di Aurelio Chiesa. Anche in questo film si vedono le Terme di Cervia con alcune riprese degli interni.

film luci lontane

Nel 1994 Giuseppe Bertolucci gira il film comico-grottesco “Troppo Sole” sceneggiato e interpretato interamente da Sabina Guzzanti. All’inizio del film è ben visibile la Colonia Varese.

film-troppo-sole-colonia-varese

A Milano Marittima, è stato girato nel 2001 “Un amore perfetto”, con protagonisti Cesare Cremonini e Martina Stella. Tra i tanti fotogrammi abbiamo scelto questo che ritrae Cremonini di fianco al ristorante La Brasserie che da fine 2012 ha chiuso l’attività. Nel film inoltre si notano gli interni dell’Hotel Arizona dell’Ottava Traversa, uno dei primi hotel di Milano Marittima di proprietà della famiglia Nardi.

filmunamoreperfettomilanomarittima

Nel 2004 a Milano Marittima è stato girato il film “Agata e la tempesta” con Marina Massironi ed Emilio Solfrizzi: in alcuni fotogrammi molto veloci è visibile la facciata del Residence Touring.

film-agata-e-la-tempesta

A Cervia nel 1993 il regista Bruno Gaburro diresse Gerry Calà e Eva Grimaldi in “Abbronzatissimi 2 – un anno dopo” e vi riportiamo il fotogramma preso davanti al Grand Hotel di Cervia.

filmabbronzatissimi2cerviagrandhotel

Il Grand Hotel di Cervia è stato usato anche come location di alcune puntate di “Love me Licia” nel 1986, questi sono gli unici 3 fotogrammi trovati nel sito Davinotti.com.

Anche le nostre saline non potevano mancare l’appuntamento con il ciak e infatti Biagio Antonacci le ha scelte per il suo video musicale “Ti dedico tutto” del 2012.

filmtidedicotuttobiagioantonacci

Per dovere di cronaca segnaliamo che una puntata della trasmissione televisiva degli anni ’90 condotta da una giovanissima esordiente Alessia Marcuzzi venne girata allo Sherlock Holmes Pub della famiglia Venturi. Abbiamo una videocassetta che lo testimonia ma che non siamo ancora riusciti a digitalizzare.

Film
Tag:

5 pensieri su “Film

  • Agosto 7, 2015 alle 11:32 am
    Permalink

    Grazie per l’affettuosa citazione del film “la ragazza di latta” di mio marito Marcello Aliprandi; molte scene del film furono girate a Cervia (oltre a quella alle Terme); una al Grand Hotel (allora in disuso e cadente); un’altra al teatro (mi pare ancora chiuso al pubblico), altre alla Darsena, al Magazzino del Sale, alla colonia Varese e nel quartiere dei salinari……e poi nella nostra magica pineta!

    Rispondi
  • Settembre 26, 2016 alle 1:46 pm
    Permalink

    Alcune scene del telefilm Love me Licia furono girate anche a Milano Marittima e precisamente presso la gelateria La Perla. Le scene sulla spiaggia furono girate vicino al bagno Oreste.

    Rispondi
  • Settembre 26, 2016 alle 6:11 pm
    Permalink

    Nel 1974 Florestano Vancini girò alla stazione di Cervia alcune scene, poi tagliate in sede di montaggio, del film ” Amore amaro” con Lisa Gastoni.Alle riprese parteciparono diverse comparse cervesi : la scena vedeva arrivare a Cervia una Littorina dalla quale scendevani i protagonisti mentre un gruppo di militari saliva , ero presente con altri amici alle riprese.

    Rispondi
  • Settembre 26, 2016 alle 6:30 pm
    Permalink

    Altro ricordo personale: erano gli anni 90 ( dal 90 al 95) e il regista De Laurentiis ……..non mi ricordo il nome ( non Dino) girò a Cervia un episodio di una serie per la TV sul mondo giovanile, mi pare la serie si chiamasse “Riti di passaggio” ricordo che il fotografo di scena era Bruno Sbrighi …l’episodio aveva un titolo provvisorio “Storia di Marco”. La scena finale prevedeva una corsa in moto che, all’incrocio delle saline, finiva con un grande incidente nel quale moriva il protagonista. Come Amministrazione Comunale, allora ero Assessore alla PM, ci venne richiesto di collaborare per organizzare la scena mettendo a disposizione una Pattuglia della PM ( volontari e fuori servizio quindi non pagati) per le esigenze di scena si trattava inoltre di : bloccare la statale adriatica all’incrocio con le saline, mettere in scena il finto incidente con auto incendiate e capovolte, fare atterrare sul posto un elicottero e una ambulanza con alcuni mezzi dei Carabinieri di scorta : un finimondo!!!!! Ricordo che con il compianto Capitano Mirra organizzammo l’incidente per le prime ore del mattino……bloccammo la statale e tutto andò per il meglio….tranne che si venne a creare una discreta fila di veicoli in attesa…..con conseguenti proteste a colpi di clacson e vituperi vari …….in un a scena il Capitano Mirra interpretava sè stesso e io il magistrato (!!!!!!????)…ma è stata tagliata . Il suo commento fù ” Caro Assessore, se non ci arrestano stavolta non ci arrestano più!!!!”

    Rispondi
  • Settembre 26, 2016 alle 7:32 pm
    Permalink

    Il bambino sull’acqua 2005. girato in un’appartamento in viale leoparsi e nel borgomarina

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *