Da quando è stata inaugurata nel 1939 la Colonia Varese è diventata un vero e proprio simbolo di Milano Marittima, vuoi per la sua storia legata alla Seconda Guerra Mondiale, vuoi per la sua imponente architettura studiata da molti (più di quanti potete immaginare) laureandi e architetti. Nei precedenti articoli vi abbiamo mostrato foto d’epoca più o meno inedite e foto attuali fatte da noi e dai più svariati fotografi ma mai nessuno ancora vi aveva mostrato i progetti originali tramite i quali la Colonia Varese di Milano Marittima prese forma.

Colonia Varese: i progetti che non avete mai visto
1938/39. I muratori posano davanti al cantiere della Colonia Varese

Il materiale che andremo ora a vedere è quello che la CMC di Ravenna ha gentilmente messo a disposizione ad Enrico Palazzo, Luca Cavalazzi e Walter Cortesi. A loro vanno i ringraziamenti per aver condiviso con me l’intero archivio di ben 165 tavole, 11 delle quali (le più comprensibili ai non addetti ai lavori) le andremo a vedere di seguito.

Colonia Varese: i progetti che non avete mai visto

Il lato della Colonia Varese che si affaccia sulla pineta, durante la IIGM il piazzale antistante fu usato come rimessa per gli aerei dell’aeroporto militare in pineta.

Colonia Varese: i progetti che non avete mai visto

Questo è il lato che si affaccia sul mare. In entrambe le sezioni dei dormitori di destra e di sinistra durante la IIGM vennero dipinte due grandi croci rosse ancora oggi presenti, questo perché fu utilizzata dalle truppe come ospedale, obitorio e carcere.

Colonia Varese: i progetti che non avete mai visto

Questa tavola è una delle più interessanti e dalla quale si può comprendere come fu suddivisa la Colonia Varese. Balza subito all’occhio al numero 11 la Cappella che di fatto non fu mai costruita. Anche il Padiglione Isolamento per i bimbi malati non fu mai realizzato. In ultimo da notare il nome Viale Arnaldo Mussolini che rimase tale fino al 1946, anno nel quale fu rinominato in Viale Matteotti.

Colonia Varese: i progetti che non avete mai visto

Come possiamo vedere nella corte interna della Colonia Varese era stata progettata una statua grandezza naturale del Duce nella iconica posa del saluto romano. Il fatto che non vi sia traccia al giorno d’oggi né della statua né della piattaforma che l’avrebbe dovuta ospitare (una tavola è dedicata solo a quest’ultima) fa pensare che non sia mai stata realizzata.

Colonia Varese: i progetti che non avete mai visto

Un particolare del progetto riguardante le scale originali distrutte nel Dopoguerra (non fu opera dei tedeschi come vuole una credenza popolare). Queste rampe erano un tutt’uno con il resto della colonia mentre quelle che vediamo oggi risultano una struttura staccata dal complesso e costruita negli anni ’60 (pratica n°346/60 intestata a Amministrazione Colonia Varese Ampliamento).

Colonia Varese: i progetti che non avete mai visto

Il prospetto del Corpo di Guardia. Questi piccoli edifici sono ancora presenti all’ingresso sul Viale Matteotti e risultano completamente murati.

Colonia Varese: i progetti che non avete mai visto

Un dettaglio della ringhiera che portava all’infermeria. Chi è stato dentro alla colonia anche in anni recenti potrà sicuramente riconoscerle.

Colonia Varese: i progetti che non avete mai visto

Un particolare del parapetto del primo piano della colonia. Anche questi sono ancora oggi presenti.

Colonia Varese: i progetti che non avete mai visto

La ringhiera perimetrale della Colonia Varese. Non sappiamo per quale motivo ma al contrario della vicina Colonia Montecatini le ringhiere della Varese non furono mai completate come da progetto e sono presenti solo sotto forma di rete metallica ai lati nord e sud senza il blocco di cemento alla base (finirono i fondi o non vi fu il tempo visto la guerra che stava incalzando?).

Colonia Varese: i progetti che non avete mai visto

Invece a venire completati fedeli al progetto furono il muretto lato mare e lato pineta che son ancora oggi visibili e discretamente conservati.

Colonia Varese: i progetti che non avete mai visto

In questa tavola sono presenti i progetti con relative misure delle docce.

Altre tavole potrebbero essere aggiunte all’articolo in seguito.

Thomas Venturi

 

Colonia Varese: i progetti che non avete mai visto
Tag:     

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *