Trovarsi in vacanza quando piove può essere negativo, soprattutto se siete in una località di mare, ma non sempre è così. Ecco i nostri consigli su cosa a fare a Cervia quando piove.

RELAX TRA TERME E STORIA.

La pioggia, si sa, non raccoglie particolari consensi, soprattutto quando si è al mare. Siete in vacanza nella Riviera Romagnola, magari a Cervia o Milano Marittima e il tempo non è dei migliori… Che si fa? Ecco allora tutti i nostri consigli su cosa fare a Cervia quando piove.

Innanzitutto potreste ignorare la pioggia e concedervi qualche ora di relax alle Terme di Cervia. Sono vicinissime al Parco Naturale: potreste fare un giro se non piove a dirotto.

Una visita al MUSA è essere un buon modo per conoscere la nostra storia e le tradizioni (qui gli orari): parlare con un salinaro DOC, avere la possibilità di prendere un sacchetto del nostro oro bianco, conoscere gli strumenti utilizzati dai salinari sono piccoli, ma preziosi, regali a cui non potete rinunciare. Informatevi anche sulle eventuali mostre d’arte in corso!

LEGGI ANCHE: Cosa fare a Cervia, le nostre 5 migliori idee.

IN VACANZA CON I BAMBINI E PIOVE? CI PENSA LA CASA DELLE FARFALLE!

A Milano Marittima, invece, potete optare per la Casa delle Farfalle, avrete così la possibilità di ammirare farfalle tropicali di tutti i colori e passeggiare fra di esse. Inoltre, vicina alla casa delle farfalle, potete visitare anche la casa degli insetti: i bambini saranno entusiasti e anche noi adulti trascorreremo qualche ora piacevole.

LEGGI ANCHE: Cosa fare a Cervia con i bambini? I consigli di chi vive la città tutto l’anno!

IN VACANZA CON LA MACCHINA? SCOPRITE I DINTORNI!

Se siete automuniti, poi, le scelte aumentano: perché non visitare Ravenna? Città d’arte per eccellenza e candidata a Capitale Europea della Cultura 2019: arrivando da Cervia potete scegliere di cominciare con la Basilica di Sant’Apollinare in Classe, il Museo Classensis (apertura a dicembre 2018) oppure, se il tempo lo concede, visitare l’antico porto di Classe.

Non fatevi spaventare dalla pioggia: a Ravenna scegliendo chiese, basiliche e musei l’ombrello rimarrà sempre chiuso, le menti si apriranno e la vostra giornata volerà senza che ve ne accorgiate. Le città vicine da visitare sono veramente tante e avete solo l’imbarazzo della scelta: se pensate di trascorrere qualche weekend anche dopo le vacanze estive in Romagna e l’idea di trascorrere qualche ora lontana dal lettino e dalla spiaggia vi stuzzica, potete optare per la Romagna Visit Card: il costo è di €17 e vi darà la possibilità di accedere gratuitamente (o con una scontistica riservata) a innumerevoli siti turistici della Riviera Romagnola e delle nostre città dell’entroterra, Cervia compresa.

LEGGI ANCHE: In vacanza a Milano Marittima? Scopri cosa fare!

ATTENZIONE: Se decidi di visitare Ravenna, ti invitiamo a consultare gli orari di apertura (o eventuali chiusure) dei monumenti, musei e chiese. Ti sarà sicuramente utile consultare il sito di Ravenna Turismo e Cultura prima di partire alla volta di Ravenna! Pianificare è sempre meglio che tornare a casa (o in hotel) delusi!

Tutti questi itinerari potete effettuarli anche con il treno partendo da Cervia: praticamente una metropolitana sopra elevata. Se volete approfondire vi rimandiamo all’articolo che abbiamo scritto proprio sull’argomento.

TI POTREBBERO INTERESSARE: Cosa fare in vacanza a Lido di Savio e Cosa fare in vacanza a Tagliata di Cervia

Cosa fare quando piove a Cervia

Un pensiero su “Cosa fare quando piove a Cervia

  • settembre 1, 2017 alle 1:10 pm
    Permalink

    Ciao Olga, hanno orari variabili durante l’anno. Abbiamo provveduto ad inserire un link alla loro pagina dedicata agli orari così non ci si può sbagliare. Saluti

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *