Colpo di coda invernale: è allerta meteo!

Allerta meteo domani, Martedì 6 Aprile 2021, per un colpo di coda invernale potenzialmente intenso.

Anche se le temperature particolarmente miti di questi giorni ci hanno fatto assaporare un piacevole anticipo di primavera, sembra che l’inverno abbia invece ancora qualcosa da dire regalandoci una bella allerta meteo.

L’ALLERTA METEO

Nella giornata di domani, Martedì 6 Aprile, sulla nostra costa avremo l’ingresso di forti correnti di Bora già nelle prime ore del mattino, con rovesci che potrebbero risultare grandigeni con anche neve tonda. Sono attesi venti fino a 80/100Kmh e per questo è stata emanata un’allerta meteo arancione per una forte burrasca sul mare e su tutta la fascia costiera che potrebbe evolvere in mareggiate.

Colpo di coda invernale: è allerta meteo!

Il forte calo della temperatura in quota, unito a locali forti precipitazioni, potrebbe portare rovesci nevosi fino a quote molto basse, difficilmente su pianure, ma non da escludere al 100%. La situazione meteorologica migliorerà dal pomeriggio verso sera, assicurano gli esperti di Emilia Romagna Meteo.

ATTENZIONE ALLE GELATE TARDIVE

Sempre da Emilia Romagna Meteo fanno sapere che già nella notte scorsa il rasserenamento dei cieli ha portato gelate su alcune aree di pianura, ma il peggio arriverà soltanto a metà settimana. Secondo le loro previsioni, il risveglio di Mercoledì potrebbe essere gelido su alcune pianure dell’Emilia centro occidentale, tra modenese, reggiano e parmense. Ma sarà probabilmente il risveglio di Giovedì il più freddo su tutta la regione, con valori minimi che potrebbero scendere anche sotto lo zero su molte aree della pianura.

Insomma, quella di domani si preannuncia una giornata particolarmente movimentata e pertanto vi consigliamo di prestare attenzione se siete nei pressi di banchine portuali, canali o spiagge. Inoltre, se avete attività a ridosso di uno dei luoghi appena citati, è consigliato mettere i soliti sacchi e barriere per evitare l’ingresso delle acque di eventuali mareggiate.