Rubato il cartello Bologna Mare

hotel casa major

Nella notte tra Domenica 2 e Lunedì 3 Ottobre è stato rubato il cartello Bologna Mare posto Mercoledì scorso a Lido di Savio.

Rubato il cartello Bologna Mare. Si, è successo, il famoso cartello che da Mercoledì 29 Settembre, giorno in cui è stato apposto, ha fatto tanto discutere romagnoli ed emiliani anche su questo blog, oggi non c’è più. Il furto è stato portato a termine da tre ragazzi che hanno poi postato la foto sui social con il viso coperto da uno smile e con il “trofeo” tra le mani.

rubato il cartello bologna mare

Il post pubblicato sui social

Gli autori della bravata non hanno nemmeno voluto aspettare l’esito della petizione indetta da Riccardo Girardi su change.org per la rimozione del cartello, petizione che in questi giorni ha già superato le 1.600 firme.

Un’azione, quella compiuta nella notte tra Domenica 2 e Lunedì 3 Ottobre, che potrebbe portare ad una denuncia da parte del Comune di Ravenna, in quanto essa è aggravata dal fatto che si è rubato a tutti gli effetti un bene pubblico. L’assessore al Turismo uscente, Giacomo Costantini, si è già interessato alla questione e la Polizia Locale di Ravenna è già sulle tracce degli autori del furto.

Per saperne di più sull’origine del cartello Bologna Mare, potete cliccare qui e leggere l’articolo del Conte dove parla dell’origine del nome.