Facciamo festa

hotel casa major
facciamo festa

Albergo Mare Pineta negli anni ’40

Chi ha letto il mio articolo Storia di Cervia o favole per turisti? sa che a Cervia vige il vizietto di costruire la storia coi “si dice” manco chi parla fosse il Vangelo. Con vere panzane che per il solo fatto di essere tramandate e propagate, non per questo possono col tempo trasformarsi in verità. Quando poi ci sono i documenti a parlare chiaro, spesso vengono invece ignorati. Io sono laureato in archivistica e quindi mi baso sui documenti, talvolta anche sui miei ricordi tuttora, credo, nitidi. Prendiamo il recente libro “Milano Marittima 100 le architetture e la città” edito per il Centenario e accessoriato di mostra ai Magazzini, e magari andiamo a pagina 66 dove abbiamo la pubblicità del Mare Pineta Grande Albergo con tutto il calendario delle sue feste nel passato. Le feste erano: 10 Agosto San Lorenzo Patrono di Cervia, 12 Agosto Festa di Milano Marittima, 13 Agosto Festa del Fiore, 19 Agosto Festa del Tennis. Ci sono poi altri appuntamenti come la Gran Serata Martini e Rossi e il Veglioncino della Stampa Raduno di Eleganza e mondanità ai Margini della incantevole Pineta! Solo la terminologia di questi manifesti è di per sè di grande fascino! Volendo fare dei paralleli, il Veglioncino della Stampa si potrebbe (ma con molti distinguo) rapportare al Premio Cinque Stelle al giornalismo al Palace. La Festa del Fiore potrebbe richiamare il Maggio in Fiore. La Festa di Milano Marittima invece ci attesta che non è certo la grande novità iniziata col Centenario! E non si capisce perché se si dice di tenere tanto alle tradizioni non si è tornati a farla il 12 Agosto invece del 14… Ma il richiamo più succoso è il 10 Agosto San Lorenzo Patrono di Cervia. Adesso ci dicono che noi abbiamo sempre sbagliato (!) a considerare questa data la nostra festa patronale! Ma qui carta canta! Perché allora non ci avete redarguito prima? Ricordo benissimo che da bambino, all’ asilo delle Orsoline, alle Mazzini e alla Stella Maris col catechismo di padre Patrizio, alle medie con la professoressa Gilda Maffei (sorella di don Maffei) mai nessuno di loro ci ha parlato di San Paterniano! Reintrodotto con un revival comprendente anche altro a partire dalle Saline negli anni ’90. Purtroppo cadendo in Estate non stavamo a casa da scuola però era bellissimo assistere alla Cuccagna sul Canale pieno di gente! Per noi di Milano Marittima la festa religiosa era di precetto l’ultima Domenica di Luglio, la Madonna del Mare. Che con un pretesto degno dei tempi di Peppone e don Camillo, era stata vietata nel 1970. Nata nel 1954 ha ripreso nel 2012.

Il Conte che non conta