Incidente sul lavoro a Cervia: operaio cade dalla gru e muore

hotel casa major

Incidente sul lavoro in Via Capua a Cervia, un operaio di 44 anni è morto cadendo dalla gru sulla quale stava potando dei pini.

Si è consumato poco prima delle 14 di ieri pomeriggio, Venerdì 18 Febbraio 2021, l’incidente sul lavoro in Via Capua a Cervia, a due passi dal centro storico, che ha visto un operaio quarantaquattrenne di Comacchio cadere per diversi metri dalla gru e morire davanti ai colleghi.

incidente sul lavoro cervia

La gru sulla quale si trovava l’operaio in Via Capua a Cervia

L’uomo stava lavorando per Deltambiente che, su incarico del Comune di Cervia, ha in appalto la manutenzione dei numerosi pini che fanno da contorno alla strada in Via Capua. Ad un tratto, per ragioni ancora da chiarire, è caduto al suolo facendo un volo di diversi metri.

Sono subito intervenuti i sanitari del 118 con automedica e ambulanza ma per Pierantonio Ferraresi non c’è stato nulla da fare. Sul posto è arrivata anche la Medicina del Lavoro e i Carabinieri del nucleo operativo di Cervia e Milano Marittima coordinati dal magistrato di turno per il rilievi di legge.

LE CAUSE DELL’INCIDENTE SUL LAVORO

Era al lavoro per potare i pini quando, all’improvviso, sembra essersi spezzato il braccio idraulico della gru che sosteneva il cestello sul quale era l’uomo. La macchina è stata posta sotto sequestro dal Procuratore di Ravenna Daniele Barberini e sarà soggetta ad indagini per capire l’esatta dinamica dell’incidente.

IL COMMENTO DEL SINDACO DI CERVIA MASSIMO MEDRI

Poco dopo l’incidente sul lavoro è intervenuto il sindaco Massimo Medri che sul suo profilo Facebook personale ha scritto:

“Una tragedia immane ha colpito oggi la nostra città. Come prima cosa mi stringo attorno alla famiglia che sta certamente vivendo un immenso dolore, non oso immaginare che ore terribili possano essere queste. Come seconda cosa come Sindaco di questa città chiedo chiarezza su quanto avvenuto. Il tema della sicurezza nei luoghi di lavoro deve diventare prioritario per tutti”.