Camerieri vip di Milano Marittima

hotel casa major

Camerieri e cuochi sono i veri vacanzieri ed i nuovi residenti della Milano Marittima degli ultimi anni.

Siamo al 25 Maggio 2022 ed in una Milano Marittima dove ci sono ancora tanti, troppi hotel ancora chiusi, non si vedono turisti ma camerieri e cuochi di hotel a spasso da mane a sera, dappertutto, dai bar, ai locali, alle spiagge. Ne trovi a legioni, altro che fatica di trovare personale.

camerieri vip milano marittima

Personale trattato pure bene, anzi benissimo e tutto l’anno a quanto si vede. Non è classismo passatista, ma non avrei mai pensato di vedere alloggiato il personale in ville storiche o in vendita a prezzi da Montecarlo o addirittura in alberghi requisiti interamente o parzialmente alla bisogna nelle traverse.

Esempi? Tanti. Si parte dal personale del più antico e prestigioso hotel che risiede nel dismesso hotel parrocchiale. Il personale di un hotel pluristellato alle traverse, nella zona che un tempo era chiamata il Piccolo Parioli, che finisce in un altro hotel alle traverse davanti alla villa di famiglia del vecchio console di Svezia, mentre vicino alla vecchia villa del vecchio console di Francia, in una villa tuttora in vendita plurimilionaria, ha trovato alloggio il personale di un hotel vicino alla rotonda Cadorna. I camerieri di un ristorante hanno trovato alloggio in una villetta che aveva davanti, fino a qualche anno fa, la villa della diretta discendente di Dante Alighieri, una contessa veneta. Mentre nella villa che fu di una contessa ferrarese, anche lì andrà il personale di due alberghi poco distanti e il bellissimo giardino è stato trasformato in parcheggio per i clienti.

Poi ci stupiamo se gente della vecchia élite vacanziera come Carlo Cottarelli, nel 2019, dopo un po’ di anni di assenza, rimaneva agghiacciato e deluso, dicendo su Twitter che gli era caduto il mito della Milano Marittima che aveva vissuto e credeva ancora in auge. In auge lo è ancora, ma solo nella propaganda militante, nel fumo negli occhi che ha preso il posto della vecchia nebbia…

Camerieri che vanno al bar a fare colazione alla mattina come turisti, poi te li ritrovi anche all’aperitivo, la sera fanno vita notturna, vanno di movida e li senti vantarsi di avere conti sospesi da centinaia di euro in ristoranti e locali trendy. Ripeto, non è classismo, ma anni fa ciascuno faceva il suo mestiere, manteneva il proprio ruolo, il proprio posto. Ed è anche per questo, perché non abbiamo più locali di livello e quelli che ci sono sanno di dopo lavoro, che tanto turismo di élite ha detto addio a Milano Marittima, come Cottarelli.

camerieri vip di milano marittima

Ravenna e Dintorni di Ottobre 2019

Sono tanti gli appartamenti, gli stessi o vicini, che vengono proposti in vendita a prezzi da Montecarlo e che tutto l’inverno sono abitati da personale dei locali di Milano Marittima. Compri un appartamento e ti pelano, vai al ristorante e ti pelano, poi ti trovi per vicino di pianerottolo, nell’appartamento uguale al tuo, quattro o cinque fra cuochi e camerieri del ristorante dove ti hanno pelato. Francamente non mi risulta nessun’altra località sedicente vip dove esista questa strana coabitazione fra chi di solito abita le periferie e chi paga prezzi da quartieri alti. Alti solo nei prezzi…

Credo che ci siano ville ed appartamenti invenduti o in cerca di locatario anche a Montecarlo, a Capri, al Forte, sul lago di Como, a Cortina ma non mi risulta ci schiaffino dentro in massa il personale di servizio delle attività turistiche. Per carità, tutto è fattibile, ma in questo caso sarebbe ora di farla finita con la pippa del posto vip eccetera, tanto la stampa nazionale, non asservita, da tempo scrive chiaramente cosa siamo…

Il Conte Ottavio Ausiello Mazzi