Cosa fare a Cervia e Milano Marittima Archivi - Il blog di Cervia e Milano Marittima % %

Cosa fare e vedere a Cervia

Chi meglio di chi ci vive può consigliarvi cosa fare e vedere a Cervia in inverno e in estate.

Cosa fare e vedere a Cervia è una delle domande che più ci sentiamo rivolgere nei nostri social Facebook e Instagram. A proposito, non mancate di seguirli per rimanere aggiornati su tutte le novità e i fatti che accadono nelle nostre località di mare.

State programmando di venire in vacanza a Cervia o già ci siete? Ci passerete un giorno, un weekend oppure un’intera settimana?

Allora ecco subito pronto qualche consiglio su cosa fare e vedere a Cervia. Ce n’è per tutti i gusti, mare, sport, camminate e relax, dovete solo scegliere ciò che fa per voi.

COSA FARE E VEDERE A CERVIA

1. Bunker Tour: visitare i luoghi della Seconda Guerra Mondiale

Cosa fare e vedere a Cervia

Partecipare al Bunker Tour è una delle esperienze più affascinanti che potrete fare nella nostra località. Le partenze sono sempre garantite anche in caso di pioggia, a patto che non si tratti di un diluvio.

Nei Bunker Tour vedrete 9 bunker tedeschi e barriere antisbarco ancora presenti a Cervia e andrete sulle tracce dell’aeroporto che gli Alleati allestirono nella pineta di Milano Marittima (reperti ritrovati in visione).

I Bunker Tour vengono svolti tutto l’anno, con cadenza settimanale in estate e mensile nel periodo invernale. Vi consigliamo di seguire i link sottostanti per conoscere le date. Occhio alle imitazioni, quelli originali e attivi dal 2014 hanno il logo rosso e bianco!

INFO E PRENOTAZIONI

BUNKER TOUR (BUNKER TEDESCHI)

BUNKER TOUR (AEROPORTO)

Visita il sito ufficiale www.bunkertour.it

2. Rilassarsi alle Terme di Cervia

Immerse nel verde della pineta, le Terme di Cervia sono la soluzione ideale per una romantica giornata di coppia all’insegna dei trattamenti di cura e bellezza: una grande piscina (consultate qui orari e periodi di apertura) e un personale altamente qualificato vi accoglieranno e non vorrete più andarvene.

Cosa fare e vedere a Cervia

Terme di Cervia

3. Alla scoperta della storia dei salinari cervesi al MUSA

Un viaggio nella storia dei nostri salinari per scoprire un aspetto importantissimo sul quale si fonda la nostra città.

L’ingresso al museo MUSA è gratuito e ciclicamente durante l’anno vengono organizzate mostre ed incontri veramente interessanti. Consultate gli orari qui e non perdete l’occasione di parlare con un salinaro DOC e prendere un sacchetto del nostro oro bianco.

MUSA Museo del Sale

MUSA, Museo del Sale di Cervia

4. Visita al Parco Naturale di Cervia

Splendida meta immersa nel verde, Il Parco Naturale di Cervia vi offrirà la possibilità di pranzare al sacco e di godere di una pace e di una tranquillità veramente difficili da trovare nella vita frenetica di tutti i giorni.

Sono anche numerose le attività per i bambini come Cervia Avventura, un percorso sospeso fra i secolari pini dove i piccoli, in totale sicurezza, potranno mettere alla prova il loro coraggio.

Il parco ha un ingresso gratuito e uno a pagamento. Per tutte le informazioni, gli orari, i prezzi e le attività per i bambini visitate il sito internet facendo clic qui.

Cosa fare e vedere a Cervia

Parco Naturale di Cervia

5. Visita alle Saline di Cervia alla scoperta dell’oro bianco

Come si può passare qualche giorno di vacanza nella città del sale e non vedere le famose Saline di Cervia dove si estrae ancora l’oro bianco a mano?

Nel periodo estivo vengono organizzate per piccoli gruppi e solo su prenotazione le giornate “Salinaro per un giorno” presso l’antica salina Camillone, dove ancora lavorano come volontari gli storici salinari di Cervia.

Consultate questo sito per tutte le informazioni.

Cosa fare e vedere a Cervia

Salinari al lavoro

E se le nostre idee non dovessero bastarvi, ecco quelle degli amici di Romagna.net dove troverete tanti altri consigli per le vostre vacanze a Cervia!

Cosa fare e vedere a Milano Marittima

Chi meglio di chi ci vive può consigliarvi cosa fare e vedere a Milano a Marittima in inverno e in estate.

Cosa fare e vedere a Milano Marittima è una delle domande che più ci sentiamo rivolgere nei nostri social Facebook e Instagram. A proposito, non mancate di seguirli per rimanere aggiornati su tutte le novità e i fatti che accadono nelle nostre località di mare.

State programmando di venire in vacanza a Milano Marittima o già ci siete? Ci passerete un giorno, un weekend oppure un’intera settimana?

Allora ecco subito pronto qualche consiglio su cosa fare e vedere a Milano Marittima. Ce n’è per tutti i gusti, mare, sport, camminate e relax, dovete solo scegliere ciò che fa per voi.

COSA FARE E VEDERE A MILANO MARITTIMA

1. Bunker Tour: visitare i luoghi della Seconda Guerra Mondiale

Cosa fare e vedere a Milano Marittima

Partecipare al Bunker Tour è una delle esperienze più affascinanti che potrete fare nella nostra località. Le partenze sono sempre garantite anche in caso di pioggia, a patto che non si tratti di un diluvio.

Nei Bunker Tour vedrete 9 bunker tedeschi e barriere antisbarco ancora presenti a Cervia e andrete sulle tracce dell’aeroporto che gli Alleati allestirono nella pineta di Milano Marittima (reperti ritrovati in visione).

I Bunker Tour vengono svolti tutto l’anno, con cadenza settimanale in estate e mensile nel periodo invernale. Vi consigliamo di seguire i link sottostanti per conoscere le date. Occhio alle imitazioni, quelli originali e attivi dal 2014 hanno il logo rosso e bianco!

INFO E PRENOTAZIONI

BUNKER TOUR (BUNKER TEDESCHI)

BUNKER TOUR (AEROPORTO)

Visita il sito ufficiale www.bunkertour.it

2. Scoprire la pineta di Cervia e Milano Marittima

Milano Marittima è nata dalla pineta e la pineta è il suo simbolo. Vastissima e rigogliosa, è talmente fitta da potervici perdere. Numerosi sono i percorsi che potrete percorrere sia a piedi che in bicicletta e le apposite piazzole con attrezzature fitness uniranno il piacere della passeggiata a quello dell’allenamento.

Gli ingressi principali si trovano in Via Jelenia Gora e da una qualsiasi delle traverse di Milano Marittima (cercate ad esempio “IV Traversa Cervia” su GoogleMaps). Potrete entrare anche dal grande parcheggio dello stadio Germano Todoli.

Cosa fare e vedere a Milano Marittima

La pineta di Milano Marittima

3. Passeggiata sul lungomare di Milano Marittima

Inaugurato nel Luglio del 2018, il lungomare di Milano Marittima offre passeggiate lunghe e rilassanti anche di sera, quando vogliamo respirare aria buona e camminare ad un passo dal mare. Provare per credere!

Cosa fare e vedere a Milano Marittima

Lungomare di Milano Marittima

4. In kayak lungo il canale della pineta

Se immergervi nella natura è una delle vostre attività preferite, non potete perdere l’occasione di noleggiare una canoa al Club Canoa-Kayak che si trova in Via Jelenia Gora davanti alla Casa delle Farfalle.

Il gestore, Angelo Modanesi, è davvero un professionista e grazie alla sua accoglienza romagnola saprà mettervi a proprio agio anche se non siete esperti.

Cosa fare e vedere a Milano Marittima

Club Canoa-Kayak Milano Marittima

5. Passeggiata serale nel Vialetto degli artisti

Tutte le sere a partire dalle 19, da Giugno a Settembre, decine di artisti, designer e creativi provenienti da tutta Italia espongono le proprie opere di loro produzione.

Il Vialetto degli Artisti si trova sull’argine del Canale del Pino e collega il Viale Matteotti al Viale 2 Giugno tramite una passeggiata espositiva degli artisti.

Il Vialetto degli Artisti

6. Visita alla Casa delle Farfalle

Da non perdere, soprattutto se si hanno dei bambini, è la visita alla Casa delle Farfalle, una serra di 500mq che ricrea il vero clima tropicale per la sopravvivenza di migliaia di enormi e coloratissime farfalle.

La Casa delle Farfalle si trova in Via Jelenia Gora e vi consigliamo di visitare il loro sito per gli orari di apertura che sono variabili in base alla stagione.

Cosa fare a Cervia

Casa delle Farfalle

Come potete vedere, Milano Marittima non è solo mare, spiaggia e locali in cui divertirsi la sera: basta scegliere le giuste attività per godersi appieno la nostra località.

Ripartono i Bunker Tour a Cervia

Ripartono il 19 Settembre i Bunker Tour a Cervia e Milano Marittima e vi garantiamo che saranno i migliori ai quali potrete mai partecipare.

Dopo i fatti accaduti il 14 Agosto (leggi qui l’articolo relativo), ci siamo presi tutto il mese per riordinare le idee e stringere importanti collaborazioni per ingrandire il progetto di valorizzazione della Seconda Guerra Mondiale a Cervia e Milano Marittima e farvi vivere la migliore esperienza possibile nei nostri Bunker Tour.

I NUOVI BUNKER TOUR

In collaborazione con Riviera Experience, una realtà consolidata nel panorama turistico ravennate (fate un giro sul loro sito per vedere quante cose organizzano), inizia la nuova stagione dei nostri Bunker Tour.

ripartono i bunker tour

Un grande passo avanti perché da oggi saremo ufficiali non solo in quanto siamo stati i primi ad organizzarli nel 2014, ma perché grazie a questa collaborazione possiamo aprirci ad un pubblico più vasto e anche alle scuole. Ora non abbiamo più limiti.

Se sei un genitore o un insegnante e vuoi portare il progetto dei Bunker Tour nella tua classe, contattaci alla mail info@cerviaemilanomarittima.org

UN SERVIZIO MIGLIORE E PROFESSIONALE

La cosa che più di ogni altra vogliamo assicurarci è che possiate avere la migliore esperienza possibile nei nostri nuovi Bunker Tour. Per questo motivo le guide turistiche seguiranno una formazione specifica nella quale passeremo ogni nostra ricerca e le doteremo di materiale fotografico e dei nostri reperti ritrovati in pineta.

Inoltre, ogni partecipante sarà dotato di radioguide che saranno sempre sanificate e con auricolari mono uso. Grazie a queste radioguide sarà per voi più semplice seguire il tour da qualsiasi posizione senza creare assembramenti attorno alla guida.

GRATIS O OFFERTA LIBERA FIN QUANDO ABBIAMO POTUTO

Era solo questione di tempo prima che ci venisse contestata la modalità ad offerta libera da parte di una guida turistica e addirittura siamo stati minacciati di essere denunciati al sindacato delle guide turistiche per abuso della professione.

In poche parole, ad essere contestato era il fatto che io, Thomas Venturi, che faccio ricerca attiva sul territorio da anni, non posso esporre le mie ricerche al pubblico perché non sono una guida turistica, tanto meno farlo gratis o ad offerta libera. Se questa è la legge, ne prendo atto e mi adeguo, ma rilancio chiamando a collaborare con me non una ma ben tre guide turistiche certificate che condurranno i tour e io sarò comunque presente ogni volta possibile.

Da oggi, quindi, per partecipare ai nostri tour sarà necessario acquistare un biglietto.

Di seguito i prezzi:

  • Intero 12€
  • Bambini 6-10 anni 5€
  • Bambini 0-6anni, disabili con invalidità certificata superiore al 74% o possessori della carta bianca gratuito

COME PRENOTARE I BUNKER TOUR A CERVIA E MILANO MARITTIMA

I Bunker Tour seguiranno un calendario definito e potrete prenotare il vostro tour nel giorno che più vi è comodo o perché no, se siete un gruppo di almeno 8 persone, programmarne uno tutto vostro.

Ecco i link per prenotare sia il tour dei bunker sia quello sulle tracce dell’aeroporto in pineta.

PRENOTA IL BUNKER TOUR (BUNKER TEDESCHI)

PRENOTA IL BUNKER TOUR (AEROPORTO ALLEATI)

 

Potete provare a fermarci in tutti i modi, ma saremo sempre un passo avanti a voi.

Festival Internazionale dell’Aquilone

Il Festival Internazionale dell’Aquilone è giunto alla sua 41° edizione e si terrà dal 25 settembre al 3 ottobre 2021.

Il Festival Internazionale dell’Aquilone di Pinarella di Cervia è considerato, nel suo genere, tra i 10 festival più importanti del mondo.

Festival Internazionale dell'Aquilone

STORIA DEL FESTIVAL INTERNAZIONALE DELL’AQUILONE

Deve le sue origini al pittore Claudio Capelli il quale, durante un viaggio a New York nel lontano 1978, rimase folgorato dal volo di due imponenti aquiloni manovrati da alcuni uomini che da terra armeggiavano e parlavano al vento. Quel momento cambierà per sempre la vita di Claudio che diventerà col tempo un pioniere dell’aquilonismo moderno e organizzatore del festival di Pinarella.

Festival Internazionale dell’Aquilone, Pinarella di Cervia

La prima edizione si svolse nel 1981 e da quella primavera, ogni anno, i migliori maestri aquilonisti alzano in cielo le proprie coloratissime creazioni per la gioia di adulti e bambini.

UN EVENTO INTERNAZIONALE

Il Festival degli aquiloni un evento multietnico per eccellenza, basti pensare che per 11 giorni racchiude più di 200 ospiti provenienti da 30 paesi del mondo con oltre 1000 aquilonisti accreditati.

Durante le giornate del festival si potrà assistere al volo di aquiloni artistici, etnici, storici, esibizioni di volo acrobatico a ritmo di musica, combattimenti, performance multidisciplinari, mostre, laboratori didattici, “Giardini del Vento”, Volo notturno, “Notte dei Miracoli”, Cerimonia delle Bandiere, “Premio Speciale Per Meriti di Volo”, campionato Cervia’s Cup a cura di STACK Italia Federazione di volo acrobatico e di precisione, “Fiera del vento”, installazioni, air sculptures, mercatino e area food.

GIORNI E ORARI DEL FESTIVAL INTERNAZIONALE DELL’AQUILONE

Il Festival degli aquiloni si terrà nella spiaggia di Pinarella dal 25 settembre al 3 ottobre 2021. L’ingresso è gratuito e sebbene ufficialmente il festival parta tutti i giorni dalle 10 della mattina, il consiglio è quello di recarsi in spiaggia nel pomeriggio perché vi saranno molti più aquilonisti in volo con le loro creazioni, anche giganti!

Guarda il sito ufficiale di Artevento per altri bellissimi eventi con gli aquiloni.

Il Mercato Europeo a Cervia

Torna il Mercato Europeo a Cervia con la 18^ edizione di Prodotti & Sapori dall’Europa.

Il Mercato Europeo a Cervia è ormai una consuetudine, un evento adatto a tutti, grandi e piccini, nel quale è possibile gustare non solo i prodotti di molte regioni italiane ma anche quelli di più di 25 paesi europei e d’oltre mare come Argentina, Belgio, Austria, Brasile, Egitto, Francia, Finlandia, Germania, Grecia, Irlanda, Israele, Lituania, Olanda, Polonia, Repubblica Ceca, Russia, Slovenia, Spagna, Ungheria e Thailandia.

il mercato europeo cervia

Foto: Monti Daniela

Per questo motivo chiamarlo Mercato Europeo è riduttivo, negli appositi stand, infatti, si troveranno wurstel di tutti tipi, la carne argentina, le specialità brasiliane, messicane, la cucina israeliana, la carne della Turingia aromatizzata alla birra scura, la paella, le specialità thailandesi e tanto altro ancora.

Il Mercato Europeo a Cervia

Il Mercato Europeo a Cervia ha moltissime attrazioni, vi segnaliamo i tessuti provenzali, i pregiati salumi spagnoli, formaggi e vini francesi, birre artigianali, fiori e bulbi olandesi, la bigiotteria vintage francese, le stelle alpine, i confetti italiani, la torta sacher, i deliziosi brezen, i tessuti toscani, i biscotti della Bretagna, the, infusi e spezie dal mondo, l’artigianato finlandese, il modernariato russo e selezioni di prodotti tipici italiani di altissima qualità come l’aceto balsamico di Modena, il tonno di Favignana, la pasticceria siciliana, le bombette di Alberobello. Avrete solo l’imbarazzo della scelta!

Il Mercato Europeo a Cervia

IL MERCATO EUROPEO A CERVIA: GIORNI E ORARI

Il Mercato Europeo si terrà in Piazza Andrea Costa nel weekend che va da venerdì 10 a domenica 12 settembre 2021 e sarà aperto dalle 10.00 del mattino alle 24.00. L’evento è ad ingresso libero e per questo motivo sarà possibile anche solo passeggiare fra gli stand per ammirare tutte le particolarità che hanno da offrire.

viaggio nel mercato europeo 2019

Se ti abbiamo incuriosito e vuoi saperne di più, leggi il nostro viaggio nel Mercato Europeo, un foto-racconto che abbiamo realizzato in occasione dell’evento 2019 e con il quale potrai immergerti nell’affascinante atmosfera cosmopolita che si respira tra i suoi numerosi stand.