Il blog di Cervia e Milano Marittima

La storia del King Kong del celebre film del 1976 si è incrociata anche con la nostra Romagna.

La mia curiosità riguardo a ciò che sto per raccontare deriva dal fatto che da bambino ho sentito varie storie di miei compaesani che partirono da Cervia e da Milano Marittima per andare a Rimini a vedere il vero King Kong utilizzato nel celebre film.

Alto 12 metri e costato 3 milioni di dollari, l’enorme pupazzo fu costruito da Carlo Rambaldi, i più lo ricorderanno in quanto è stato il creatore di Alien ed ET L’extraterrestre della famosa pellicola di Steven Spielberg.

KING KONG IN ROMAGNA

Quello che fu esposto, prima alla fiera di Rimini e poi a Fiabilandia, era veramente l’animatronic usato nel film.

Quando King Kong venne in Romagna

Fu mostrato al pubblico tra il 1976 e il 1983/84, disteso a pancia all’aria sotto un grande tendone del parco tematico ed era possibile toccarlo e fotografarsi affianco alla sua grande testa.

Quando King Kong venne in Romagna
King Kong a Fiabilandia. Foto: Tina
Fiabilandia
Fiabilandia. Foto: Tina

DALLA ROMAGNA ALL’ARGENTINA E POI L’OBLIO

Dopo l’esposizione romagnola, King Kong fu smontato e spedito in Argentina dove, prima a Buenos Aires e poi a Mar Del Plata, divenne parte di uno spettacolo nel quale veniva addirittura messo in piedi e fatto muovere attraverso i suoi sofisticati meccanismi, gli stessi che gli diedero vita davanti alla cinepresa. Purtroppo lo spettacolo era tanto costoso quanto deludente e per questo motivo in breve tempo fu cancellato.

Contestualmente, venne smontato il capannone eretto appositamente per ospitare il grande Kong che rimase esposto alle intemperie per mesi, fino a quando fu spostato con una gru in una vicina discarica in attesa di giudizio.

E fu così che l’originale King Kong da 3 milioni di dollari divenne meta di bambini, curiosi e senza tetto che ne staccarono le strutture metalliche e i tessuti per riutilizzarli come gli era più comodo.

Quando King Kong venne in Romagna
King Kong a Buenos Aires

Sono certo che tra i tanti lettori di questo blog ci sarà qualcun altro oltre a me che ha sentito questa storia e magari avrà piacere di riportare il suo ricordo e qualche foto. Intanto grazie a chi ha già contribuito con il proprio materiale.

Thomas Venturi

10 risposte

  1. Gli articoli del sig. Venturi sono sempre
    Interessanti e informativi, spero proprio di leggerne più’ spesso: non assillano con titoli di avi e intreccio di parentele ormai decadute e a cui nessuno ci fa caso.
    BRAVO !

      1. Ricordo perfettamente il King Kong esposto a Fiabilandia, anzitutto mi pare stette molto più dei tre anni indicati in questo articolo. Ne sono quasi certo. Ricordo perfettamente l’odore spiacevole che emanava il gigante peloso. Eppoi non era possibile toccarlo ,poiché i visitatori potevano girarci attorno, su un percorso sopraelevato

        1. ricordo perfettamente di averlo visto a Fiabilandia, ma sono nata nel 1980 per cui devo essere stati almeno l’85 – 86! forse hai sbaglio decennio?

    1. Grazie della testimonianza! Ero piccolo negli anni ’80 ma ricordo che, oltre al mare di Rivazzurra, un appuntamento fondamentale per me nelle ferie estive era una capatina a Fiabilandia. E lì non scorderò mai la visita al famoso King Kong di Rambaldi. Purtroppo al tempo non possedevamo una macchina fotografica. Ringrazio Tina per avermelo fatto “rivedere” con le sue foto ancora una volta, permettendomi un piccolo viaggio a ritroso nel tempo.

  2. Buongiorno, mi chiamo simona ed ho vissuto a Cervia fino a pochi anni fa, per più di 20 anni. Sono classe 1977 ed ho un ricordo seppur vago della mia visita a Fiabilandia, dove dentro a un enorme tendone era esposto il king kong del quale avete raccontato. Purtroppo non ho testimonianze fotografiche, ma il mio ricordo di bambina (posso solo dire che ero molto piccola) è indelebile, ci girammo attorno e per me fu spaventoso!
    Le immagini sono lattiginose, ma questa cosa la ricordo bene anche io.
    Grazie per questo ritorno al passato

    1. Sono nato nel 78 e ricordo bene di averlo visto a Fiabilandia… avrò avuto almeno 5 anni.
      Ricordo anche io l’odore forte, ma era per me magico vedere dal vivo lo stesso King Kong usato nel film.
      Sono anni che mi torna in mente quel ricordo.

  3. Articolo che mi ha balzato indietro di 45 anni, il ricordo di me bambino fotografato mentre tocco il Grande King Kong è ancora vivo… e la foto la conservo gelosamente.
    Grazie per il piacevole ricordo.

  4. Non ricordo l’evento in sè (avrò avuto 6/7 anni) ma ho una foto mia e uno di mio fratello che prova che eravamo lì ^^

  5. Buongiorno,
    il King Kong di Fiabilandia è uno dei ricordi d’infanzia più vividi. Ricordo che ma madre insisteva perché facessi una foto accanto al bestione ma io non volli, ero terrorizzato. Sono praticamente certo che è rimasto in esposizione lì oltre il 1984 indicato nell’ articolo: io sono del 1982 e a giudicare dalle poche foto che ho di quella visita (nessuna col gorilla gigante purtroppo) non potevo avere solamente 2 anni, ma almeno 4, quindi doveva essere il 1986 (forse anche ’87). I miei genitori confermano queste date.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *