Clean up a Cervia: puliamo la pineta

Il 26 gennaio 2021 i ragazzi del blog Cosmopolitan Lovebirds organizzano un clean up a Cervia: ripuliamo la pineta e lanciamo messaggi importanti.

 

GRETA E NIC: GLI ORGANIZZATORI DEL CLEAN UP A CERVIA

Greta e Nic sono due giovanissimi travel blogger, fondatori di Cosmopolitan Travelbirdsmolto attivi sul web. 

Da qualche tempo di stanno interessando di questioni ambientali e il 26 gennaio hanno organizzato un clean up a Cervia.

COSA SIGNIFICA CLEAN UP

Letteralmente “pulire”. Meglio sarebbe dire, però, “ripulire” perchè le nostre spiagge e pinete non avrebbero bisogno di pulizia se non a causa del passaggio dell’uomo.

Questo evento, quindi, è estremamente importante: sia per le azioni messe in campo sia per il messaggio che vuole lanciare.

ATTENZIONE ALL’AMBIENTE

Negli ultimi anni l’attenzione all’ambiente è molto alta: spesso ci sono eventi dove cittadini privati e/o associazioni si ritrovano per ripulire da rifiuti e plastica i luoghi urbani, le spiagge e gli spazi verdi.

La plastica sta diventando sempre più un problema: rimane a sporcare l’ambiente per tantissimo tempo e le immagini che ci arrivano dal mondo sono allarmanti.

Oceani e mari di plastica, animali intrappolati, rifiuti scambiati per cibo: la sensibilità su questo tema così come l’attenzione deve essere molto alta. Ogni azione, anche la più piccola, può fare la differenza.

I DETTAGLI DEL CLEAN UP A CERVIA

Ecco allora i dettagli. Se volete partecipare al clean up della Pineta di Cervia il ritrovo sarà martedì 26 gennaio alle ore 10 al Bagno Sabrina numero 3.

Nel pieno rispetto delle norme anti-covid i ragazzi guideranno l’operazione di pulizia della pineta.

OCCORRENTE:

Guanti e pinze (se le avete).

I sacchi saranno forniti da Nic e Greta di Cosmopolitan Travelbirds.

LA PLASTICA IN SPIAGGIA A CERVIA

Molti privati cittadini in questi giorni stanno segnalando il problema dei rifiuti e della plastica in spiaggia a Cervia. Abbiamo seguito, ad esempio, un evento segnalato sul gruppo cittadino Sei di Cervia se… che ci ha colpito molto.

Una signora riporta il ritrovamento in spiaggia a Pinarella di un rifiuto di plastica piuttosto datato: il polivetro Sidol, utilizzato certamente nelle famiglie negli anni ’50. Un ritrovamento simile è stato segnalato anche nella spiaggia di Fano all’inizio di gennaio (qui l’articolo per approfondire).

Il Polivetro Sidol ormai non si utilizza più, probabilmente non è nemmeno in commercio, ma il mare Adriatico ha restituito il rifiuto completamente intatto e ben conservato.

clean up a cervia

Credits: Francesca Battilani tramite Sei di Cervia se…

Così come, qualche km più avanti, la stessa signora riporta il ritrovamento di una bustina di plastica datata addirittura 2014.

rifiuti di plastica in spiaggia a cervia

Credits: Francesca Battilani tramite Sei di Cervia se…

Ogni ulteriore commento è superfluo.

Insieme al tema dei rifiuti, stiamo seguendo un altro argomento che ci sta molto a cuore, ovvero il taglio dell’ultimo pino sul Porto Canale di Cervia (per approfondire, potete leggere qui).

Se sei interessato a sapere cosa succede a Cervia, Milano Marittima e dintorni, ti invitiamo a leggere la sezione dedicata all’attualità