Toda joia toda mundeza

hotel casa major

È arrivata la solita notizia di fine giochi che conferma quanto detto dal Conte, ovvero, che Milano Marittima è un disco rotto.

Toda joia toda beleza cantava Roy Paci nel 2007 e a giudicare da quanto stiamo vedendo a Milano Marittima, sembra la “joia” della movida abbia lasciato più mundeza che beleza.

milano marittima

Sul Corriere di Domenica 22 Agosto, praticamente l’ultimo weekend de paura e tanta gente già sulla via del ritorno, leggiamo come da copione la soluzione finale, il titolo che la logica voleva leggessimo il 22 Maggio, al massimo.

Nuovi steward in arrivo per prevenire assembramenti, tafferugli e risse”.

C’è da ridere ma c’è anche da piangere. Evidentemente si prevede che una volta rimasti solo noi residenti veri di Milano marittima, specie alle traverse dove siamo ormai 4 gatti e tutti età media 70/80 anni, ci scateniamo! Assembramenti la notte quando la vecchiaia non fa dormire e magari occupiamo le panchine facendo la Settimana Enigmistica e ci incazziamo perché non ci viene il rebus. Siamo gente pericolosa…

VIA LA MUNDEZA CACIARONA, RESTA QUELLA DEI SACCHETTI

La mundeza è un problema ancora aperto. Una mia amica che è cresciuta in Viale dei Pini ma ha fatto famiglia a Bologna da vent’anni ormai, prima che scrivessi queste righe mi ha detto sconvolta che tanto sporco non lo aveva mai visto, e ci credo. Se noi gente di Milano marittima fossimo gente sporca e maleducata, allora logica vuole che Milano Marittima fosse così sporca anche in passato, anzi, a maggior ragione, perché allora era molto più abitata in inverno e perché non c’era questa meravigliosa raccolta differenziata.

Entrare a Milano Marittima e non trovare più un tunnel di ombrosi e splendidi pini ma tutta una ferraglia continua di cassonetti sul viale principale, è veramente segno di cosa dai e dai ci hanno fatto diventare.

milano marittima

Inoltre, credo, Milano Marittima non è diventata paese di turisti oggi 2021 ma lo è dalla nascita nel 1912. Forse residenti diversi, turisti diversi? Ancora di più. Come ho detto più volte e ampiamente dimostrato, alla faccia di chi sfotte facendo bastian contrario perché gli sto antipatico, a Milano Marittima la stagione turistica durava 6 mesi pieni, da Aprile si arrivava a metà Ottobre e anche oltre, e già da fine anni ‘50. Pubblicità e dépliant di tanti hotel sono a testimonianza. Quindi?

Le risposte le sapete, le sapete tutte, se non siete esperti di storia di Milano marittima ci arrivate semplicemente per logica, per ragionamento. Più che altro, come hanno intenzione di affrontare la stagione del 2022?

Chiudiamo anche questa settimana con le vostre foto sulla situazione rifiuti

raccolta differenziata milano marittima

raccolta differenziata milano marittima

raccolta differenziata milano marittima

raccolta differenziata milano marittima

raccolta differenziata milano marittima

raccolta differenziata milano marittima

raccolta differenziata milano marittima

raccolta differenziata milano marittima

Toda joia toda mundeza

Toda joia toda mundeza

Toda joia toda mundeza

Toda joia toda mundeza

Toda joia toda mundeza

Toda joia toda mundeza

Toda joia toda mundeza

Toda joia toda mundeza

Il Conte Ottavio Ausiello Mazzi