Era il 2001 quando al Golf Club di Milano Marittima fu trovato un Aspide di 80 centimetri che potete vedere nella foto qui sotto.

incontro velenoso

Serpente velenoso della famiglia delle Vipere, fu scoperto da un operaio che stava togliendo alcune radici dai pini ai lati dei campi da golf nella porzione posta dietro la Casa delle Farfalle, a un tratto, troppo tardi, si accorse di cosa si celava fra gli arbusti, l’Aspide in una frazione di secondo lo attaccò mordendolo all’altezza della tibia, la quale per fortuna era ben coperta da stivali alti e molto spessi che evitarono che gli incisivi del rettile arrivassero ad iniettare il veleno all’operaio. Il tutto si concluse con una badilata, un grande spavento e un paio di pantaloni rovinati dal veleno corrosivo del serpente.

Il morso difficilmente è letale per l’uomo adulto; può invece rappresentare un serio problema per i bambini (a causa della massa corporea limitata) e per le persone con cardiopatie e malattie debilitanti. Il veleno prodotto dall’Aspide è potente e ha una tossicologia simile a molte specie di cobra.

Incontro velenoso
Tag:         

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: