lettera da un turista disabileAlcuni giorni fa un turista disabile ha scritto una lettera al Comune di Cervia che ci riempie di orgoglio, in quanto riassume in pieno la famosa ospitalità romagnola.

“Spettabile Comune di Cervia, buongiorno!!! Mi chiamo Roberto Mulas e sono un disabile che abita nella provincia di Varese. Due anni fa ebbi un violento incidente in moto, andando al lavoro, dal quale sono uscito paraplegico. Sono stato curato al Niguarda di Milano e vengo assistito continuamente da INAIL Varese. INAIL appunto mi fece notare la possibilità di usufruire di 20 giorni di soggiorno marino all’anno così cercando e ricercando su internet sono approdato al comune di Cervia e ai vari hotel attrezzati per disabili di Milano Marittima. Ho soggiornato presso Hotel Meris di Milano Marittima dal 13 al 28 luglio 2019. Desidero ringraziare tutto il Comune di Cervia per l’ordine e la pulizia che ho trovato. Ho notato anche che quasi tutti i marciapiedi hanno uno scivolo di entrata ed uno di uscita. Gli stabilimenti balneari si sono dimostrati disponibili ed efficienti. In hotel il personale si è dimostrato cortese e disponibile. Ho apprezzato soprattutto il servizio “un bagnino per amico” che mette a disposizione personale e carrozzina da mare per poter fare un bagno in acqua. Ringrazio vivamente voi tutti per l’accoglienza e per il trattamento caloroso ed adeguato che riservate ai turisti. Grazie a tutti. Buon lavoro e buona continuazione!!!”

Roberto Mulas

Lettera da un turista disabile
Tag:             

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: