Hotel Mare Pineta

hotel casa major

L’Hotel Mare Pineta di Milano Marittima ai tempi di Ettore Sovera, un’eccellenza romagnola la cui fama varcava i confini nazionali.

Anni ’60, Milano Marittima è nel pieno del suo prestigio. Viene gente da tutte la parti d’Italia, anche dall’estero, per godere dei servizi di prima categoria che ogni settore, da quello alberghiero a quello della ristorazione e dei bagni in spiaggia, è in grado di offrire. É una Milano Marittima che insegna a fare turismo a tutta la Riviera Romagnola e il suo nome è sinonimo di classe, qualità e divertimento.

No, non quel divertimento come lo interpretiamo oggi, è un divertimento raffinato, fatto di cavalcate nel maneggio dell’Hotel Mare Pineta e poi in spiaggia, di bagni termali e serate nei dancing a ballare i lenti. Si, forse divertimento non è il termine giusto, sarebbe più consono chiamarlo, Dolce Vita, vi dice qualcosa?

maneggio

Guardo la foto qui sotto e ne rimango estasiato. Lo sguardo di Ettore Sovera è rappresentativo di quegli anni, severo ma complice al contempo. Il direttore di cucina Alfredo De Stefanis, il direttore del ristorante Pasquale Martini e il capo cuoco Battista Gaudenzi, hanno sorrisi distesi e posano con fierezza per una delle tante foto di quel tempo che sapevano sarebbe poi finita su cartoline e dépliant con le più svariate destinazioni europee. Era la Milano Marittima la cui fama varcava i confini e non temeva concorrenza, la Milano Marittima che sapeva coccolarti e divertirti allo stesso tempo e che era il posto ideale nel quale vivere.

hotel mare pineta

Ettore Sovera, Battista De Gaudenzi, Pasquale Martini e Alfredo De Stefanis

A quei tempi l’Hotel Mare Pineta realizzava molte foto come questa, foto nelle quali lo staff veniva messo al pari della struttura ricettiva e fungeva da accento dorato per dare valore a tutto il contesto. Lo staff era il segreto del successo e le persone vi si affezionavano, creavano legami e tornavano anno dopo anno come a rivedere una seconda famiglia lontana dalla loro vita di città.

hotel mare pineta

Lo Staff di cucina e i camerieri rigorosamente in giacca bianca

hotel mare pineta

Il maestro Bedosti, Battista lo chef, Amedeo Sovera, Giuliana Sovera (Pucci), Martini il maitre, Gennarino il barman, Scaunich maestro di tennis

Guardando queste foto è tangibile quanto fosse alto il livello di attenzione per i dettagli e la professionalità, il tutto arricchito da figure fuori dall’ordinario come le “fruttaie” che vediamo ritratte nella prossima foto.

le fruttaie

Le fruttaie del Mare Pineta

Per capire quanto Ettore Sovera tenesse all’eccellenza e a fare dell’Hotel Mare Pineta una grande e prestigiosa famiglia, bisogna fare caso al fatto che non era raro vedere citati nelle pubblicità i nomi di tutti i componenti dello staff, come fosse un vanto… e difatti lo era!

hotel mare pineta

Sono tempi lontani, assolutamente irripetibili, fatti di grandi pionieri del turismo che hanno steso un tappeto intrecciato di fili dorati che chi è venuto dopo non ha saputo più ricamare.

Thomas Venturi