Super Green Pass a Cervia e Milano Marittima

hotel casa major

Dal 6 Dicembre è entrato in vigore il Super Green Pass. Ecco tutto quello che c’è da sapere sulle restrizioni per chi viene a Cervia e Milano Marittima.

In Emilia Romagna, che gode della zona bianca, il Super Green Pass servirà per accedere a ristoranti al chiuso, cinema, teatri, stadi e discoteche fino al 15 Gennaio 2022. Il Green Pass base sarà necessario per salire sui mezzi pubblici e per andare a lavoro.

super green pass a cervia e milano marittima

SUPER GREEN PASS VS GREEN PASS BASE

Il Super Green Pass viene rilasciato solo alle persone vaccinate o guarite, mentre il Green Pass base spetta a chi si sottopone a un tampone molecolare (valido per 72 ore) o antigenico (valido per 48 ore). Per i vaccinati la durata è di nove mesi dall’ultima dose ricevuta, che sia la seconda o la terza. Per i guariti la durata è di sei mesi. Chi è in ordine con le vaccinazioni o chi è guarito non deve fare nulla e non avrà bisogno di scaricare un nuovo QrCode. Sarà infatti l’App in dotazione a chi effettua i controlli a riconoscerne la validità.

I DIVIETI SENZA IL SUPER GREEN PASS

Dal 6 Dicembre, chi non è vaccinato e non è segnato come “guarito dal Covid” non potrà accedere ai ristoranti al chiuso, sedersi ai tavoli all’interno dei bar, accedere agli stadi, ai palazzetti dello sport e agli eventi sportivi in generale. Non potrà avere accesso a cinema, teatri, concerti, spettacoli, discoteche, feste, cerimonie pubbliche, luoghi ricreativi e pure alle mense dei luoghi di lavoro, equiparate in tutto e per tutto ad un ristorante al chiuso. Nessun escamotage con le verande, a meno di non voler pranzare o cenare al freddo senza copertura o con un lato aperto. Chi non è vaccinato potrà comunque accedere a supermercati, negozi, farmacie e potrà prendere il caffè al bancone, quest’ultimo a patto che non si passi in zona arancione.

MILANO MARITTIMA WONDERLAND

Stando a quanto affisso alle transenne situate nei due ingressi principali dell’evento, sembra che per aver accesso all’area di Milano Marittima Wonderland sia necessario il Super Green Pass, ma non è così.

Super Green Pass a Cervia e Milano Marittima

I cartelli sono a nostro avviso fuorvianti, infatti, come viene specificato in fondo al sito ufficiale di Milano Marittima Wonderland, il divieto di accesso senza Super Green Pass è valido solo nel Christmas Grotto e nella pista di pattinaggio.

Scopri qui le attrazioni di Milano Marittima Wonderland 2021

E CHI VIENE A CERVIA E MILANO MARITTIMA CON I TRASPORTI PUBBLICI?

Dai dodici anni in su i non vaccinati dovranno essere tamponati per salire sui mezzi pubblici, nei quali sono annunciati controlli a campione. Dal 6 Dicembre, quindi, ci vuole almeno il Green Pass base per salire su treni (alta velocità, regionali, intercity), sulla metropolitana, sulla tramvia, sui pullman regionali e interregionali. Green Pass base obbligatorio anche per aerei, traghetti, alberghi, ristoranti degli alberghi (per chi alloggia), Spa e centri benessere, centri termali, palestre, piscine e relativi spogliatoi.

NEL CASO SI CAMBI COLORE

Nel caso l’Emilia Romagna dovesse entrare in zona gialla, chi ha il Super Green Pass non avrà l’obbligo nei ristoranti e nei bar al chiuso di stare al massimo in quattro al tavolo. Le discoteche potranno rimanere aperte.

In caso di zona arancione i ristoranti e i bar rimarranno aperti, ma negli spazi al chiuso potranno entrare soltanto i vaccinati o i guariti dal Covid. Non si applicheranno le riduzioni delle capienze per gli stadi, i palazzetti dello sport, i cinema e i teatri.

In caso di zona rossa le restrizioni riguardano tutti.

La mascherina in zona gialla, arancione e rossa è obbligatoria all’aperto e al chiuso.